lanciano0

Indagine di mercato sulla manifestazione di interesse per affidamento dei“Servizi per il funzionamento dei nidi d’infanzia comunali” per l’anno educativo 2018/2019 e per il periodo gennaio/luglio 2019.

bandi e gare 92fb8La manifestazione di interesse, redatta secondo lo schema allegato, dovrà essere trasmessa tramite pec al seguente indirizzo PEC del Comune: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., a pena di esclusione, entro le ore 12,00 di sabato10.11.2018.

 

 


Il Comune di Lanciano, in osservanza dei criteri di partecipazione, rotazione, trasparenza e concorrenza nelle procedure di gara,intende espletare un’indagine di mercato per individuare gli operatori economici da invitare, eventualmente e successivamente, alla procedura negoziata per l’affidamento dell’appalto di gestione dei “servizi per il funzionamento dei nidi d’infanzia comunali” nell’anno educativo2018/2019, ai sensi dell’art. 36 del D.L.gs. n. 50/2016 ed in aderenza alle Linee Guida n. 4, emanate dall’A.N.A.C. in attuazione del citato decreto ed aggiornate al D.Lgs. n. 56/2017 con delibera del Consiglio dell’Autorità n. 206 del 01.03.2018, per la definizione, nel dettaglio, delle “Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici”.
La presente procedura di indagine, a seguito degli esiti di gara deserta del 22.10.2018 da RDO del portale telematico acquistiinretepa.it, è rivolta ad acquisire informazioni dal mercato di settore attraverso la raccolta di manifestazioni di interesse da parte di operatori economici che intendano partecipare alla successiva fase di confronto competitivo, che verrà condotta con modalità telematica sul portale degli acquisti in rete per la Pubblica Amministrazione (MEPA) a cui le imprese interessate dovranno obbligatoriamente risultare iscritte. Non saranno ammessi a partecipare alla gara gli operatori economici che, seppur invitati alla precedente gara telematica, non hanno presentato offerta alla RDO andata deserta il 22.10.2018.

Tale fase consente alla stazione appaltante di delineare un quadro chiaro e completo del mercato di riferimento, senza che ciò possa ingenerare negli operatori alcun affidamento sul successivo invito alla procedura.

1. Valore dell’appalto del servizio da acquisire
Il valore dell’appalto per la fornitura dei servizi di cui trattasi è stimato in € 155.400,00 per il periodo gennaio/luglio 2019, oltre IVA al 5% e con la previsione dell’esercizio della facoltà di ripetizione o rinnovo per un ulteriore anno 2019/2020,che determina un costo complessivamente stimato della commessa pubblica, nel biennio 2018/2020, di € 400.400 oltre iva.
Il valore del contratto è determinato in base al prezzo unitario€ 139,20, equivalente al costo settimanale per ogni bambino frequentante il nido d’infanzia con una ricettività max di 40 posti.

2. Elementi essenziali del contratto da affidare
Il servizio da affidare riguarda l’erogazione, in rapporto di partnership con il Comune, dei servizi educativi ed ausiliari del nido d’infanzia comunale “Arcobaleno” sito in via Donato Villante, nella struttura di proprietà comunale, con ricettività determinata in un numero non superiore a 40 unità in età compresa tra i 03 ed i 36 mesi. L' Asilo Nido Comunale è un servizio educativo e sociale volto a favorire la crescita psico-fisica e relazionale del bambino nel rispetto delle fasi dello sviluppo e delle specificità personali, che offre proposte educative adeguate alle esigenze affettive, psicologiche, educative relazionali e sociali dei piccoli. L’affidamento in gestione del nido d’infanzia “Arcobaleno” comporta la realizzazione dei servizi che ne assicurano il funzionamento, con la gestione di un progetto educativo, organizzativo e pedagogico, con l’impiego del personale idoneo per il lavoro di educazione e di cura dei bambini e di rapporto con le famiglie.

Sono individuati, i seguenti elementi essenziali del contratto:

a) Oggetto del contratto: Fornitura del servizio di gestione del nido d’infanzia comunale “Arcobaleno”, da assicurare nei giorni di apertura dalle ore 07,45- 16,00 secondo il calendario educativo con personale educativo dedicato e nel rispetto della L.R. n° 76 del 28.04.2000 e ss.mm.ii., delle direttive generali di attuazione della citata legge regionale, approvate con D.G.R. n° 565/2001 e della “Disciplina sperimentale del sistema di accreditamento dei servizi educativi per la prima infanzia”, emanata dalla Regione Abruzzo con D.G.R. n. 935 del 23.12.2011 e successivamente aggiornata con D.G.R. n. 393 del 25.06.2012;
b) Durata dell’affidamento: il servizio in oggetto verrà appaltato per il periodo gennaio/luglio 2019 dell’anno educativo e con la previsione dell’esercizio della facoltà di ripetizione o rinnovo per un ulterioreanno educativo2019/2020;

3. Soggetti ammessi a partecipare e requisiti minimi previsti
Possono presentare la manifestazione di interesse al presente avviso gli operatori economici in possesso dei seguenti requisiti:

3.1 Requisiti di carattere generale:
• Non sussistenza dei motivi di esclusione di cui all’art. 80 del D.L.gs. n. 50/2016;

3.2 Requisiti di carattere professionale
• Iscrizione, relativamente alle attività nello specifico settore della presente procedura, al Registro della Camera di commercio, industria, agricoltura e artigianato o ad altro organismo secondo quanto previsto dall’art. 83, comma 3, del D.L.gs. n. 50/2016.
• Iscrizione all’Albo Regionale delle Cooperative Sociali (di tipo a) istituito ai sensi della L. 381/1991.

3.3 Requisiti minimi di capacità economica/finanziaria

• Si richiede la dimostrazione di un livello minimo di volume di attività nel settore oggetto dell’appalto dell’importo annuo non inferiore al valore stimato dell’appalto nel biennio (IVA esclusa).

3.4 Capacità tecniche e professionali

• Esecuzione, negli anni 2015/2017, di servizi identici a quelli oggetto della presente procedura, o in altro settore ritenuto assimilabile, per un importo al netto di IVA almeno pari al valore dell’appalto.

3.5 Iscrizione nel portale degli acquisti per la Pubblica Amministrazione acquistinretepa.it

• La successiva procedura negoziata verrà indetta mediante l’utilizzo della piattaforma telematica del MEPA messa a disposizione della Consip, per cui gli operatori economici interessati dovranno risultare obbligatoriamente iscritti al portale degli acquisti per la
• Pubblica Amministrazione –acquistinretepa.it- all’iniziativa :Servizi Sociali; Categoria: Servizi Sociali; tipologia del servizio: Servizi assistenziali, educativi, di segretariato e supporto al lavoro.


Non saranno ammessi a partecipare alla gara gli operatori economici che, seppur invitati alla precedente gara telematica, non hanno presentato offerta alla RDO andata deserta il 22.10.2018.

4. Criterio di Aggiudicazione
L’aggiudicazione sarà effettuata con un confronto competitivo in base al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, la cui valutazione sarà condotta sugli elementi ed i parametri contenuti nella documentazione di gara.

5. Numero di operatori che saranno invitati alla procedura

Saranno invitati un numero massimo di10 (dieci) operatori economici, qualora presenti nel mercato. Nel caso pervenga un numero maggiore di 10 manifestazioni di interesse, si procederà ad individuare i soggetti che saranno invitati, mediante sorteggio pubblico che verrà svolto in data martedì 13novembre 2018alle ore 16,00 nella sala riunioni della ex Sala di Conversazione ( in adiacenza alla sede centrale del Comune) in Piazza Plebiscito.
Al fine di garantire quanto prescritto dall’art. 53 del D.L.gs. n. 50/2016, l’estrazione a sorte degli operatori economici da invitare alla successiva gara, anche se espletata in seduta pubblica, avverrà in maniera tale da garantire il riservo in ordine all’identità dei partecipanti, restando ammessa la possibilità di accedere all’elenco dei soggetti che hanno manifestato interesse, nonché alle successive operazioni di estrazione e formulazione degli elenchi dei sorteggiati, soltanto dopo il termine di scadenza per la presentazione delle offerte.
Si precisa che, in caso di necessità di variare la data e/o il luogo del sorteggio, il Comune ne darà comunicazione mediante pubblicazione del relativo avviso sul sito dell’ente.

6. Modalità e termine di trasmissione della manifestazione di interesse

La manifestazione di interesse, redatta secondo lo schema allegato e riguardante la partecipazione alla futura ed eventuale procedura negoziata, con modalità telematica attraverso il portale degli acquisti per la Pubblica Amministrazione, per l’aggiudicazione dell’appalto del servizio di assistenza specialistica scolastica ai soggetti diversamente abili, dovrà essere trasmessa tramite pec al seguente indirizzo PEC del Comune: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., a pena di esclusione, entro le ore 12,00 di sabato10.11.2018.

7. Dati R.U.P.

Il Responsabile unico del procedimento è il Responsabile P.O. Davide Di Pilato.
Per qualsiasi informazione di carattere tecnico, o amministrativo, l’unità concorrente potrà rivolgersi al RUP (tel. 0872.707408, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o al n. 0872.707424, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Avvertenze

L’indagine di mercato viene condotta a scopo esplorativo, secondo quanto previsto dalle Linee Guida n. 4 dell’ANAC, al fine di procedere successivamente ad una procedura negoziata, alla quale verranno invitate le imprese che vi avranno fatto domanda di partecipazione. Pertanto il presente avviso non costituisce proposta contrattuale, non dà luogo ad una procedura di scelta del contraente e non vincola in alcun modo il Comune procedente.
I dati forniti dai soggetti partecipanti verranno trattati, ai sensi del Regolamento UE n. 2016/679, esclusivamente per le finalità connesse all’espletamento delle procedure relative al presente avviso.
Lanciano, 29 ottobre 2018

Il R.U.P. Davide Di Pilato
LA DIRIGENTE DEI SERVIZI ALLA PERSONA
Dott.ssa Gabriella CALABRESE

MODULO MANIFESTAZIONE INTERESSE

Comune di Lanciano - Piazza Plebiscito, 59 - 66034 Lanciano (ch)

P.I. 00091240697
eMail Certificata: comune.lanciano.chieti@legalmail.it
Tel. 0872-7071 - Numero Verde 800 015 810

 

Per informazioni sul sito: urp@lanciano.eu

 

 

html5 468c9 css3 9115a

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo.
Ok