lanciano0

Avviso Pubblico per l'accesso agli assegni di disabilità gravissima Fondo Nazionale per la non autosufficienza (F.N.N.A.) anno 2017

disabili 8445eIn pubblicazione da oggi 9 novembre 2018 all'Albo pretorio l'Avviso pubblico per l'assegno disabilità gravissima anno 2017.

Le domande dovranno pervenire entro le ore 12 del 26 novembre 2018.

 

 

 

LA RESPONSABILE UFFICIO DI PIANO ADS N.11 “ FRENTANO”


• Visto il Piano Sociale Regionale 2016-2018;
• Visto il Fondo Nazionale Non Autosufficienza (F.N.N.A.) anno 2017;
• Visto il Piano Sociale dell’Ambito Distrettuale Sociale ADS n. 11 Frentano Annualità 2017;
• Vista la Determinazione Dirigenziale Regionale n. DPF014/93 del 5 luglio 2018 di riparto, liquidazione e pagamento delle risorse statali afferenti il F.N.N.A. agli Ambiti Distrettuali per l’annualità 2017 ;
• Vista la Determinazione Dirigenziale del Settore Servizi alla Persona del 08.11.2018 n. 1612/436.

RENDE NOTO CHE

E’ indetto l’avviso pubblico per l’assegno di disabilità gravissima, quale beneficio economico in favore di persone in condizione di disabilità gravissima, ivi inclusi quelli a sostegno delle persone affette da sclerosi laterale amiotrofica (Sla), di cui all’art. 3 del Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali del 26.09.2016 e delle persone con Stato di Demenza Molto Grave tra cui quelle affette dal Morbo di Alzheimer, in tale condizione.

ART. 1
OBIETTIVI E FINALITA’
L’Assegno di Disabilità Gravissima è attivato, su richiesta, in favore dei nuclei familiari ed è finalizzato ad integrare le risorse economiche necessarie ad assicurare la continuità assistenziale alla persona in condizione di disabilità gravissima e a garantire alla stessa la permanenza nel proprio contesto abitativo, sociale ed affettivo, evitandone il ricovero in strutture ospedaliere e/o residenziali.
L’erogazione dell’assegno di disabilità gravissima è subordinata alla disponibilità del nucleo familiare ad assicurare la permanenza della persona al proprio domicilio. Tale disponibilità si realizza attraverso l’assistenza diretta da parte del nucleo familiare stesso, ovvero mediante ricorso alla prestazione lavorative di assistenti familiari.

ART. 2
DESTINATARI
I destinatari dell’intervento sono persone in condizione di disabilità gravissima ivi inclusi quelli a sostegno delle persone affette da Sclerosi Laterale Amiotrofica (Sla) e delle persone con Stato di Demenza molto grave tra cui quelle affette dal Morbo di Alzheimer.
A norma del suddetto Decreto per persone in condizione di disabilità gravissima, si intendono le persone beneficiarie dell’indennità di accompagnamento, di cui alla Legge 11 febbraio 1980, n. 18 o, comunque, definite non autosufficienti ai sensi dell’allegato 3 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 159 del 2013 e per le quali sia stata accertata almeno una delle seguenti condizioni:
a) Persone in condizione di coma, Stato Vegetativo (SV) oppure Stato di Minima Coscienza (SMC) e con punteggio nella scala Glasgow Coma Scale (GCS)<=10;
b) Persone dipendenti da ventilazione meccanica assistita o non invasiva continuativa (24/7);
c) Persone con grave o gravissimo stato di demenza con un punteggio sulla scala Clinical Dementia Rating Scale (CDRS) >=4;
d) Persone con lesioni spinali fra C0/C5, di qualsiasi natura, con livello della lesione, identificata dal livello sulla scala ASIA Impairment Scale (AIS) di grado A o B.Nel caso di lesioni con esiti asimmetrici ambedue le lateralità devono essere valutate con lesione di grado AoB;
e) Persone con gravissima compromissione motoria da patologia neurologica o muscolare con bilancia muscolare complessiva <1 ai 4 arti alla scala Medical Research Council (MRC), o con punteggio alla Expanded Disability Status Scale (EDSS) <9. o in stadio 5 di Hoehn e Yabr mod;
f) Persone con deprivazione sensoriale complessa intesa come compresenza di minorazione visiva totale o con residuo visivo non superiore a 1/20 in entrambi gli occhi o nell’occhio migliore, anche con eventuale correzione o con residuo perimetrico binoculare inferiore al 10 per cento e ipoacusia, a prescindere dall’epoca di insorgenza, pari o superiore a 90 decibel HTL di media fra le frequenze 500, 1000, 2000 hertz nell’orecchio migliore;
g) Persone con gravissima disabilità comportamentale dello spettro artistico ascritta al livello 3 della classificazione del DSM_%;
h) Persone con diagnosi al Ritardo Mentale Grave o Profondo secondo classificazione DSM_5, con QI<=34 e con punteggio sulla scala Level of Activity in Profound/Severe Mental Retardation (LAPMER)<=8;
i) Ogni altra persona in condizione di dipendenza vitale che necessiti di assistenza continuativa e monitoraggio nelle 24 ore, sette giorni su sette, per bisogni complessi derivanti dalle gravi condizioni psico-fisiche;
j) Persone affette da sclerosi laterale amiotrofica (Sla);
k) Persone in stato di demenza molto grave, tra cui quelle affette dal Morbo di Alzheimer.

ART. 3
MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda può essere presentata da parte di tutti i cittadini con disabilità gravissima, residenti in uno dei Comuni ricompresi nel territorio dell’Ambito Distrettuale Sociale n. 11 “Frentano” e/o familiare (vedansi sentenza Trib.Milano Sez. IX Civile Decreto 03.11.2014;Tribunale Vercelli Sez. Civile sentenza del 16.10.2015), legale tutore/amministratore di sostegno o altro legittimato.
La domanda dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12,00 del 26.11.2018 ( termine perentorio) direttamente al Comune di Residenza o mediante Pec o Raccomandata con ricevuta di ritorno .
La domanda di accesso al beneficio, redatta utilizzando il modello predisposto dall’Ambito Distrettuale Sociale, deve essere corredata della seguente documentazione:
 Documento di identità, in corso di validità, del beneficiario;
 nei casi di persona con disabilità gravissima, rappresentati da terzi : copia documento di identità in corso di validità del richiedente – Care giver, nonché copia del provvedimento emanato da parte del Giudice Tutelare o altra documentazione che legittimi il richiedente a rappresentare la persona affetta da disabilità gravissima;
 Copia certificato di invalidità 100% con indennità di accompagnamento e copia certificazione di disabilità grave ai sensi della Legge 104/1992, art. 3, comma 3, solo per i nuovi richiedenti;
 Certificazione di diagnosi definitiva di Sclerosi Laterale Amiotrofica (Sla)
 Certificazione di diagnosi definitiva di Morbo di Alzheimer
 Altra documentazione sanitaria ritenuta utile ai fini della valutazione.
Il modulo di domanda è disponibile sul sito dell’Ambito Distrettuale Sociale n. 11 “Frentano” all’indirizzo www.comune.lanciano.chieti.it e sui siti istituzionali dei Comuni appartenenti all’Ambito 11, nonchè presso gli uffici ( Segretariato Sociale – URP o PUA Punto Unico di Accesso presso NOD - Asl di Lanciano) dell’ECAD e dei Comuni dell’Ambito.
Per informazioni e/o supporto nella compilazione della domanda gli utenti ricompresi nel territorio dell’Ambito Distrettuale Sociale n. 11 “Frentano”, troveranno assistenza presso gli Sportelli territoriali di Segretariato Sociale comunali nei giorni e negli orari confacenti, come seguono:
 Ente di Ambito Distrettuale Sociale n. 11 “Frentano” – ECAD Lanciano –
Assessorato Politiche Sociali - Via dei Frentani, 27 - Tel. 0872707645
Giorni ed orari apertura Segretariato Sociale Lunedì 9.00-12.00 Martedì 15,30-17,30
Mercoledì 9.00-12.00 - Venerdì 9.00-12.30
Pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito istituzionale www.comune.lanciano.chieti.it
 Comune di Fossacesia – Ente gestore Zona di Gestione Sociale n. 2-Via Marina , 18- tel. 0872.608740
Giorni ed orari apertura Segretariato Sociale: Martedì ore 9,00/12,00 e Giovedì ore 9,00/12,00
Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito istituzionale www.fossacesia.gov.it
 Comune di Castel Frentano – Via Scarfoglio, 6 – tel. 0872.5593213
Giorni ed orari di apertura Segretariato Sociale : Martedì ore 16,00/18,00 e Venerdì ore 9,00/11,00
Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito istituzionale: www.comunedicastelfrentano.it
 Comune di Frisa – Piazza Principe di Piemonte, 16– tel. 0872.588056
Giorni ed orari di apertura Segretariato Sociale: Mercoledì ore 9,00/10,00
Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito istituzionale : www.comune.frisa.ch.it
 Comune di Mozzagrogna – Piazza San Rocco, 1 – tel. 0872.600111
Giorni ed orari di apertura Segretariato Sociale: Giovedì ore 15,00/17,00
Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito istituzionale: www.comunemozzagrogna.it
 Comune di Rocca San Giovanni – Piazza degli Eroi, 14 – tel. 0872.60121
Giorni ed orari di apertura Segretariato Sociale :Mercoledì ore 9,00/11,00
Mercoledì ore 16,00/18,00
Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito istituzionale: www.comuneroccasangiovanni.gov.it
 Comune di San Vito Chietino – Largo Altobelli, 1 – tel. 0872.61911
Giorni ed orari di apertura Segretariato Sociale: Lunedì ore 15,30/17,30 e Giovedì ore 9,00/12,00
Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito istituzionale : www.comunesanvitochietino.gov.it
 Comune di Santa Maria Imbaro – via Piane, 12 – tel. 0872.579025
Giorni ed orari di apertura Segretariato Sociale: Lunedì ore 8,30/10,30 e Giovedì ore 16,00/18,00
Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito istituzionale: www.comune.santamariaimbaro.ch.it
 Comune di Treglio – Largo Vescovile, 1 – tel. 0872.54132
Giorni ed orari di apertura Segretariato Sociale: Martedì ore 9,00/13,00
Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito istituzionale: www.comune.treglio.chieti.it

ART. 4
DOMANDE AMMISSIBILI
Saranno ammesse le domande pervenute entro il termine di cui al precedente punto del presente Avviso, recanti i requisiti richiesti.
Le istanze pervenute oltre il suddetto termine o prive dei detti requisiti e allegati, verranno escluse.

ART. 5
VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE
L’accesso al beneficio economico è subordinato alla Valutazione Multidimensionale delle persone in condizioni di disabilità gravissima da parte di equipe multi professionale in cui saranno presenti sia le componenti cliniche che sociali, mediante l’utilizzo delle scale approvate dalla Regione Abruzzo con Decreto del Commissario ad ACTA n. 107/2013, integrate con le scale di valutazione di cui al comma 2 lett. a),c),e),h),i), illustrate negli allegati 1 e 2 del Decreto del 26.09.2016.

ART. 6
ENTITA’ DEL CONTRIBUTO
INCOMPATIBILITA’ CON ALTRE MISURE ECONOMICHE
L’importo mensile dell’assegno di disabilità gravissima, a norma del regolamento di accesso ai servizi di Ambito, è stabilito annualmente nei limiti delle risorse disponibili assegnate a questo Ambito e in base al numero delle domande pervenute nei termini, valutate positivamente dalle U.V.M. (Unità di Valutazione Multidimensionali) distrettuali competenti per territorio ed erogato solo successivamente alla sottoscrizione dell’Accordo di Fiducia. La mancanza di sottoscrizione del suddetto accordo è causa di decadenza dal contributo.
L’Ambito è tenuto a verificare il rispetto dell’ Accordo sottoscritto e, in caso di ricorso ad Assistenti Familiari esterni, ad acquisire copia dei versamenti contributivi trimestrali effettuati.

L’Assegno di Disabilità Gravissima è incompatibile con i seguenti interventi economici:
 Assegno di Cura;
 Assegno Vita Indipendente;
 Contributo previsto dalla L.R. n. 57 del 23.11.2012.

Inoltre, nel caso in cui il beneficiario usufruisca anche del Contributo per Prestazione Prevalente del Progetto Inps Home Care Premium 2017, l’ammontare dell’Assegno di Disabilità Gravissima sarà comunicato all’Inps, ai fini della decurtazione.
ART.7
TRATTAMENTO DATI PERSONALI
Tutti i dati personali di cui l’Ambito verrà in possesso, a seguito dell’emanazione del presente avviso, saranno trattati nel rispetto del D. Lgs. N. 196/2003 e ss.mm.ii. e del Regolamento UE 2016/679, in materia di protezione dei dati personali.

ART. 8
QUESITI
Quesiti e richieste di chiarimento in merito al presente Avviso potranno essere formulati a partire dal giorno successivo a quello di pubblicazione all’Ente di Ambito Distrettuale Sociale n. 11 “Frentano” – ECAD Comune di Lanciano Via dei Frentani, 27 - Tel 0872707645, Referente: Stefania Spadano


AVVIO DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO AI SENSI DELL’ART.7 L.N.241/90:
In ottemperanza a quanto disposto dall’art.8, comma 3, L.241/90, si comunica che il procedimento sarà avviato al momento della ricezione delle domande e che gli elementi, di cui al comma 2 del predetto articolo, sono i seguenti:

Amministrazione competente Comune di Lanciano
Oggetto del procedimento ACCESSO ASSEGNO DISABILITA’ GRAVISSIMA
Responsabile del procedimento Stefania Spadano
Rimedi esperibili in caso di inerzia dell’Amministrazione Ricorso giurisdizionale al TAR entro 60 gg. o, in alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120gg. dalla data di scadenza
Data di conclusione del procedimento 31 marzo 2019

L’ufficio presso cui si può prendere visione degli atti Segretariato Sociale dell’ECAD e dei Comuni dell’Ambito Distrettuale Sociale n.11 Frentano nei giorni e negli orari di apertura al pubblico


Lanciano 9 Novembre 2018


LA RESPONSABILE UFFICIO DI PIANO ADSN.11 DIRIGENTE
SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA-ECAD LANCIANO

F.to Dott.ssa Gabriella CALABRESE

 

MODELLO DOMANDA AMBITO FRENTANO

MODELLO ISTANZA SLA

Comune di Lanciano - Piazza Plebiscito, 59 - 66034 Lanciano (ch)

P.I. 00091240697
eMail Certificata: comune.lanciano.chieti@legalmail.it
Tel. 0872-7071 - Numero Verde 800 015 810

 

Per informazioni sul sito: urp@lanciano.eu

 

 

html5 468c9 css3 9115a

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo.
Ok