lanciano0

Conferimento incarico per n.1 componente del Consiglio Direttivo dell’Associazione “Amici della Musica Fedele Fenaroli di Lanciano”

avviso-1-5 9b0c9Presentazione domande candidature entro il 21 Novembre 2017.

 

 

 

                                                                                                                     AVVISO  PUBBLICO 

 

                                                                                                                            IL SINDACO

 

PREMESSO CHE:
- con delibera di C.C. n.8 del 13 febbraio 2017 e’ stato approvato, ai sensi dell’art.42, comma 2, lett.m) e dell’art.50, comma 8, del D.Lgs. 18.08.2000, n.267, il regolamento per la nomina, designazione e revoca da parte del Sindaco dei rappresentanti del Comune presso Enti, Aziende ed Istituzioni;
- l’art.4 del suddetto regolamento prevede che le nomine e le designazioni dei rappresentanti in questione sono precedute da adeguata pubblicità mediante apposito Avviso sull’Albo Pretorio on line e sul sito internet del Comune contenente l’elenco degli incarichi da conferire. L’avviso deve rimanere pubblicato, di norma, per la durata di quindici giorni.
RILEVATO CHE:
- l’art.4, lett.a) e l’art.15 dello Statuto dell’associazione “Amici della Musica Fedele Fenaroli di Lanciano”, tra l’altro, prevedono che i soci sostenitori dell’associazione (tra cui il Comune di Lanciano), possono nominare da uno a tre rappresentanti che partecipano alle riunioni del Consiglio Direttivo;
- gli artt.10 e 17 dello statuto prevedono che i componenti del Consiglio Direttivo durano in carica tre anni e sono rieleggibili;

ATTESO CHE si rende necessario nominare un componente del Consiglio Direttivo in rappresentanza del Comune di Lanciano;

RITENUTO, conseguentemente, di procedere alla scelta di un candidato, in possesso della necessaria professionalità, da nominare, quale rappresentante del Comune di Lanciano, componente del Consiglio Direttivo dell’associazione Amici della Musica Fedele Fenaroli di Lanciano;

                                                                                                                             RENDE NOTO

 Al fine di procedere alla nomina di un componente del Consiglio Direttivo dell’associazione “Amici della Musica Fedele Fenaroli di Lanciano”, si invitano gli interessati a presentare apposita domanda di candidatura, sottoscritta ai sensi del D.P.R. n.445/2000, ed indirizzata al Sindaco, da far pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Lanciano entro e non oltre 15 giorni dalla data del presente avviso, - del quale verra’ data adeguata pubblicita’ sull’Albo Pretorio on line e sul sito internet del Comune -, secondo le modalita’ ed indicazioni di seguito riportate:

a) indicazione dell’Organo ed Ente per il quale si propone la candidatura (componente del Consiglio Direttivo dell’associazione “Amici della Musica Fedele Fenaroli di Lanciano”);
b) cognome e nome, luogo e data di nascita, residenza e codice fiscale;
c) copia fotostatica sottoscritta del documento valido d’identità;
d) curriculum personale da cui risultino in particolare i titoli di studio conseguiti e l’attività professionale svolta;
e) elenco delle cariche eventualmente ricoperte all’interno di Istituzioni elettive ed in Enti, Aziende e società pubbliche o private;
f) dichiarazione di essere in regola con l’obbligo dei crediti formativi per i professionisti iscritti in Albi Professionali.
Si precisa che, ai sensi di quanto previsto dal regolamento, il candidato designato componente del Consiglio Direttivo, dovrà, prima dell’accettazione dell’incarico, presentare apposita documentazione attestante:
a) la dichiarazione del possesso dei requisiti per la eleggibilità alla carica di consigliere comunale e, quindi, di non trovarsi nelle condizioni ostative di incandidabilità, ineleggibilità e incompatibilità previste dal T.U.E.L. approvato con D.Lgs. n.267/2000 e dagli articoli 10 e 11 del D.Lgs. 31.12.2012, n.235;
b) la dichiarazione, ai sensi di quanto disposto dal D.Lgs. 8 aprile 2013, n.39, di insussistenza di cause di inconferibilità e incompatibilità di incarichi a cariche di amministratore di ente di diritto privato in controllo pubblico;
c) la dichiarazione, ai sensi dell’art.5, comma 9, del D.L. 6 luglio 2012, n.95, convertito in Legge 7 agosto 2012, n.135 e successive modificazioni e integrazioni, di insussistenza di cause ostative in materia di incompatibilità per i lavoratori privati o pubblici collocati in quiescenza.
Si evidenzia che, ai sensi dei quanto previsto dall’articolo 3 del Regolamento per la nomina, designazione e revoca da parte del Sindaco dei rappresentanti del Comune presso Enti, Aziende ed Istituzioni, approvato con delibera di C.C. n.8 del 13 febbraio 2017, la nomina di competenza del Sindaco ha carattere fiduciario. I rappresentanti del Comune presso i suddetti organismi devono possedere una comprovata esperienza tecnica, giuridica od amministrativa ed esperienze professionali o lavorative e/o di studio adeguate alle specifiche caratteristiche della carica da ricoprire ed all’attività svolta dall’Ente, Azienda, Istituzione, Consorzio e Società partecipata cui la carica si riferisce, così come evincibile dal curriculum professionale allegato alla proposta di candidatura.

Si precisa, inoltre, che, ai sensi dell’art.6 del Regolamento, fatte salve le cause ostative specificatamente stabilite dalla normativa vigente, non può essere nominato quale rappresentante del Comune presso enti, aziende ed istituzioni:
a) chi è stato dichiarato fallito e/o componenti di CdA di aziende dichiarate fallite, nei tre anni successivi al fallimento;
b) chi si trovi in rapporto di impiego, consulenza o incarico con l’ente, azienda o istituzione presso cui dovrebbe essere nominato;
c) chi abbia liti pendenti con il Comune ovvero con l’ente, azienda o istituzione presso cui dovrebbe essere nominato;
d) i dipendenti del Comune;
e) i consulenti o incaricati del Comune che operano in settori di controllo o indirizzo sull’attività dello specifico ente.

Lanciano, lì 06 novembre 2017

IL SINDACO
Dott. Mario PUPILLO

Comune di Lanciano - Piazza Plebiscito, 59 - 66034 Lanciano (ch)

P.I. 00091240697
eMail Certificata: comune.lanciano.chieti@legalmail.it
Tel. 0872-7071 - Numero Verde 800 015 810

 

Per informazioni sul sito: urp@lanciano.eu

 

 

html5 468c9 css3 9115a