lanciano0

Macellazione suini a domicilio per uso domestico privato

suini 46fcfSi avvisa la cittadinanza che con Ordinanza sindacale n. 294 del 24.11.2017, è consentito ai proprietari di suini e/o privati cittadini, che per motivi logistici non possono servirsi di impianti di macellazione riconosciuti, di macellare a domicilio per uso familiare, un numero massimo di 4 suini adulti (di peso superiore a 25 Kg.) / anno o n. 10 suinetti (di peso inferiore a 25 Kg) / anno dalla data del 01 dicembre 2017 al 28 febbraio 2018.

 

 


I cittadini interessati alla macellazione dei suini a domicilio per il consumo domestico privato devono, quattro giorni prima della macellazione, munirsi della ricevuta di versamento dei diritti sanitari di euro 7,75 per capo, versati sul C.C.P. 2513550 intestato alla ASL n°2 Lanciano-Vasto-Chieti, Servizio tesoreria, la quale varrà anche come implicita autorizzazione da parte di questa Autorità Comunale. Devono inoltre informare il Sanitario competente, per il territorio di Lanciano il Dott.Ivaldo Rulli, di una eventuale alterazione fisio – patologica riscontrata nell’animale nei giorni precedenti la macellazione per consentirgli di procedere conformemente alla prescrizioni dell’art. 13 del R.D. 3298/1928 ed a quelle contenute nell’allegato I°, capo II°, Reg. n° 854/04/CE e stabilire se ammettere o meno alla macellazione l’animale stesso.
Si precisa inoltre, che l’abbattimento dell’animale deve avvenire con mezzi riconosciuti idonei, senza arrecargli inutili sofferenze e nel rispetto del benessere animale.
Dopo l’esito favorevole della visita ispettiva, è consentito sezionare la carcassa e trasformare le carni a condizione che si mantenga rintracciabilità delle stesse. Non utilizzare le carni prima dell’esito favorevole della visita ispettiva.

Le carni così ottenute sono destinate esclusivamente al consumo familiare e non possono essere cedute, immesse sul mercato o oggetto di commercializzazione.

La mancata osservanza delle prescrizioni richiamate nella citata Ordinanza sindacale n. 294/2017 comporterà l’applicazione delle sanzioni amministrative previste dalle norme sanitarie.

Il SINDACO
Dott. MARIO PUPILLO

ORDINANZA N. 294_2017

Comune di Lanciano - Piazza Plebiscito, 59 - 66034 Lanciano (ch)

P.I. 00091240697
eMail Certificata: comune.lanciano.chieti@legalmail.it
Tel. 0872-7071 - Numero Verde 800 015 810

 

Per informazioni sul sito: urp@lanciano.eu

 

 

html5 468c9 css3 9115a