lanciano0

Comunicati Stampa & Informazioni

 

a cura del Responsabile dell'Informazione

Ufficio di Staff del Sindaco

 sindacofb 753bf
 
 
 

Rottamacartelle bis, il Consiglio Comunale approva all'unanimità

Rottamazione cartelle 6d3deDomande entro il 15 Maggio 2018.

 

 

 

Il Consiglio Comunale di Lanciano ha deliberato all’unanimità l'adesione al “Rottamacartelle bis” dei carichi fiscali pendenti, come previsto dalla Legge 172 del 4 dicembre 2017. Aderendo a questa nuova rottamazione dei carichi fiscali pendenti, i cittadini che si trovino nella situazione di morosità potranno beneficiare di uno sconto di circa il 30 per cento dell’importo dovuto, grazie all’annullamento delle sanzioni e degli interessi di mora. Lo sconto varia a seconda della tipologia e della longevità del debito.

L'Assessorato alle Finanze informa che lo scorso anno hanno aderito al “rottamacartelle” 210 tra cittadini e aziende (203 persone fisiche e 7 ditte), per un gettito calcolato in 170.000 euro. Nelle casse comunali sono stati versati, ad oggi, 72.000 euro con le prime 3 rate, corrispondenti al 43 per cento circa del dovuto, mentre per le restanti 3 rate della prima rottamazione ci sarà tempo per il saldo fino a settembre 2018.

Al “rottamacartelle bis” è possibile aderire presentato istanza entro il 15 maggio 2018 per carichi fiscali relativi a ICI/IMU, TARI/TARSU, imposte su pubblicità e pubbliche affissioni, imposta per occupazione suolo pubblico e sanzioni riferite al codice della strada. Per la nuova rottamazione delle cartelle potranno produrre istanza i cittadini che non hanno trovato accolte le loro domande lo scorso anno; coloro per i quali siano decaduti i benefici avendo omesso o ritardato un pagamento nella prima rottamazione (entrambe le categorie per debiti relativi al periodo 2000-2016); i cittadini che hanno ricevuto dall’agente di riscossione una notifica nel periodo 1 gennaio 2017 – 30 settembre 2017.

Sono previste 5 rate per coloro che hanno ricevuto le cartelle nel 2017 a partire da luglio 2018, con l’ultima rata prevista nel febbraio 2019; è prevista invece un’unica rata dell’intero importo (o in 3 rate da estinguersi entro febbraio 2019) per coloro che hanno carichi fiscali relativi al periodo 2000-2016.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare il personale dell'Ufficio Tributi del Comune di Lanciano (08727071 Vico 5 Larghetto Ricci), aperto al pubblico dal lunedì e mercoledì dalle 9 alle 13, martedì e giovedì dalle 16 alle 18.

Lanciano, 1 febbraio 2018

Comune di Lanciano - Piazza Plebiscito, 59 - 66034 Lanciano (ch)

P.I. 00091240697
eMail Certificata: comune.lanciano.chieti@legalmail.it
Tel. 0872-7071 - Numero Verde 800 015 810

 

Per informazioni sul sito: urp@lanciano.eu

 

 

html5 468c9 css3 9115a

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo.
Ok