lanciano0

Comunicati Stampa & Informazioni

 

a cura del Responsabile dell'Informazione

Ufficio di Staff del Sindaco

 sindacofb 753bf
 
 
 

Violenza contro le donne.Comune di Lanciano partner del progetto "Eva"

Il Comune di Lanciano è tra i partner del progetto EVA finanziato dal Dipartimento delle Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri per progetti volti alla prevenzione e al contrasto della violenza nei confronti delle donne.

L'obiettivo del progetto E.V.A. - Empowerment Verso l’Autonomia delle donne con vissuti di violenza di genere - del valore complessivo di 350.000 euro, è ideare e realizzare interventi innovativi per favorire l’autonomia delle donne con vissuti di violenza grazie a percorsi agevolati di inserimento lavorativo. Il progetto EVA investe su un sistema interconnesso di interventi da realizzare su tutto il territorio della Regione Abruzzo: capofila del progetto è il Comune di Vasto, che si occuperà del coordinamento del complesso delle attività.
Al Comune di Lanciano sarà offerta la possibilità, in collaborazione con il Centro Antiviolenza Dafne, di sperimentare dei percorsi di inserimento lavorativo a supporto delle donne vittime di violenza.
“Grazie al progetto tutte le donne abruzzesi beneficeranno dei vantaggi derivanti dalla costituzione di una rete regionale per l’empowerment e l’inserimento lavorativo. Ciò comporterà un moltiplicarsi delle occasioni di lavoro, non più unicamente su scala locale, ma principalmente su scala regionale e nazionale”, spiega l'Assessore alle Politiche Sociali Dora Bendotti. “Negli ultimi anni, nonostante i Centri Antiviolenza abruzzesi abbiano svolto un ruolo decisivo nell’azione di accompagnamento all’inserimento lavorativo delle donne, non esiste ancora un modello condiviso e strutturato di interventi di empowerment e di inclusione universalmente condiviso tra i Centri Antiviolenza Regionali. Con questo progetto s’intende ideare e sperimentare un modello d’intervento da mettere a sistema in modo da raggiungere tutte le aree regionali, dalla costa alle aree montane”. Il progetto coinvolge i principali Centri Anti Violenza abruzzesi, le principali Associazioni di Categoria, i Comuni delle 4 province e l’Anci.
“Colgo l'occasione anche per inviare un sincero augurio a tutte le donne da parte dell'Amministrazione Comunale: auguri alle donne impegnate nel lavoro e nel sociale, alle casalinghe che ogni giorno si districano tra le faccende familiari di cura, dai figli agli anziani e che rappresentano il nostro welfare domestico. Auguri alle donne anziane, alle nonne, tutte semplicemente donne. L'8 marzo sia occasione per festeggiare ma anche e soprattutto per ricordare e onorare l'impegno che nei secoli ha visto le donne battersi per l'uguaglianza e il rispetto dei diritti dell'universo rosa”, conclude l'Assessore Bendotti.
Lanciano, 8 marzo 2018

Comune di Lanciano - Piazza Plebiscito, 59 - 66034 Lanciano (ch)

P.I. 00091240697
eMail Certificata: comune.lanciano.chieti@legalmail.it
Tel. 0872-7071 - Numero Verde 800 015 810

 

Per informazioni sul sito: urp@lanciano.eu

 

 

html5 468c9 css3 9115a